Skip to main content

Serrature anti chiave bulgara: perché installarle in casa

Pensare anche solo per un secondo all’eventualità che dei malintenzionati possano entrare in casa nostra è di per sé una considerazione terribile, ma di certo nessuno di noi può escludere al 100% una tale occorrenza.

Ciò che si può fare, però, è pensare previamente a tutti i sistemi di protezione che potremmo installare per proteggere il nostro ambiente familiare cercando di ridurre al minimo le probabilità che un tale evento possa verificarsi per davvero.

Del resto, un estrano che entra in casa nostra attua una violazione in tutti i sensi: non solo dei nostri spazi intimi e privati ma anche di tutto ciò che riguarda, probabilmente, la ruberia di oggetti personali magari dall’altissimo valore affettivo e -perché no- anche economico.

Le chiavi bulgare sono il nuovo strumento a cui si affidano i malintenzionati per forzare le serrature delle casa ed entrare indisturbati all’interno delle abitazioni: si tratta di un vero e proprio passepartout in grado di replicare fedelmente e senza fallo le serrature appartenenti alla prima generazione -le più antiche, di solito- riproponendo lo stesso ordito delle chiavi comuni per aprire qualsiasi tipo di porta senza scassinarne la serratura.

Come limitare la perizia della chiave bulgara

Sì, la chiave bulgara è sicuramente una soluzione d’accesso utile ai ladri per effettuare un duplicato di molte tipologie di chiavi presenti in circolazione eppure, come ogni strumento esistente, anche questo ha delle condizioni d’uso evidenti che ne limitano la validità e che potrebbero essere utilizzate a nostro vantaggio per proteggere al meglio le nostre case.

La prima cosa da fare è sicuramente rivolgersi a esperti del mestiere come il nostro staff di Fabbro Firenze in Toscana, che siano in grado di offrire consulenze e conseguenti installazioni affidabili nel caso in cui, già previamente, sia insita la volontà da parte del proprietario di casa di avvalersi dell’ausilio di uno specialista che sia in grado di collocare una serratura anti chiave bulgara Firenze.

Un fattore rilevante da sfruttare a proprio vantaggio è sicuramente quello di considerare la variabilità della categoria tempo necessaria al malvivente per acquisire la mappatura della serratura della porta d’ingresso.

Il chiavistello bulgaro infatti è dotato di alcune lamelle morbide in grado di infiltrarsi all’interno delle diramazioni interne a cui si adatta la chiave originale in fase di inserimento. Per produrre la stessa trama dello strumento, però, il ladro dovrà necessariamente fare una prima prova: avvalersi di un sistema di videosorveglianza dunque potrebbe già scoraggiare questo tipo di eventualità.

La risoluzione del caso: serratura a prova di chiave bulgara

L’unico vero modo per proteggersi dall’elevato grado di pericolosità della chiave bulgara è fare installare una serratura che impedisca a tale congegno di funzionare in maniera efficace: questa tipologia di serratura ultramoderna infatti ha dei viadotti più sottili che non permettono alle ramificazioni del grimaldello di farsi strada e aderire al tracciato interno dell’apertura.

In ogni caso bisogna attuare anche altri accorgimenti incipitari durante la progettazione della propria casa per evitare che le incursioni di estranei possano compromettere il nostro senso di pace. Proprio per questo un altro passo da fare è quello di monitorare l’apertura e sblocco serrande Firenze, o fare i medesimi controlli per le tapparelle delle nostre imposte.

Hai bisogno di un pronto intervento?


I nostri servizi

Apertura porte Firenze

Riparazione e sostituzione serrande Firenze

Motorizzazione serrande Firenze

Apertura e sblocco tapparelle Firenze

Riparazione tapparelle Firenze

Riparazione porte Firenze

Motorizzazione porte basculanti Firenze

Motorizzazione tapparelle Firenze

Apertura e Sblocco serrande Firenze

Riparazione e sostituzione serrature

Serrature anti chiave bulgara Firenze